Notizie MondoNeve » apertura impianti sciistici » Apertura impianti sciistici 2017/2018 » Voglia di Sci? ecco i primi Impianti Sciistici ad aprire i battenti

Voglia di Sci? ecco i primi Impianti Sciistici ad aprire i battenti

Voglia di Sci? ecco i primi Impianti Sciistici ad aprire i battenti

Mentre scriviamo questo articolo, in alta quota, scendono i primi fiocchi di neve. La perturbazione ampiamente prevista dagli esperti ha iniziato ad imbiancare le vette alpine dalla Svizzera all’Italia rinfrescando in particolar modo i ghiacciai provati pesantemente da una torrida estate.

Dopo mesi di sofferenza causati da un caldo anomalo anche alle quote più alte, si torna a respirare aria invernale. Terminate le vacanze estive il pensiero va all’inverno e lo sci, archiviate le splendide giornate in spiaggia o i sentieri di montagna si va alla ricerca degli sci e dello snowboard in vista della nuova stagione.

Dove andare a sciare a Settembre? impianti già aperti

Nonostante il caldo lo sci non si è mai fermato, anche nei mesi più caldi si è continuato a sciare sui ghiacciaio del Plateau Rosa’ (Cervinia-Zermatt), il ghiacciaio di Saas Fee in Svizzera ed Hintertux in Austria. Solo qualche stop a Passo Stelvio dove le condizioni del ghiacciaio hanno costretto la chiusura impianti nelle settimane più calde.

Ora anche gli impianti sciistici di passo stelvio sono tornati alla piena operatività e proprio in queste ore stanno scendendo i primi fiocchi di neve. Le previsioni meteo parlano di 30-40cm di neve fresca a perturbazione passata ma cio’ che più rincuora è il ritorno del gelo in quota.

Neve a Passo Stelvio - 1 settembre

Neve a Passo Stelvio – 1 settembre

Le località sciistiche indicate continueranno a mantenere aperti gli impianti nel mese di settembre.

Se lo sci estivo ha ripreso a pieno ritmo, la neve fresca attesa per queste ore apre nuove prospettive nell’apertura impianti. Settembre è solitamente un mese di passaggio dalla stagione calda ai primi freddi, tuttavia le condizioni meteo altamente variabili impediscono a molte destinazioni d’alta quota di programmare la riapertura e l’inizio della stagione.

Tuttavia c’è chi scommette di essere pronto a breve e di poter ospitare i primi sciatori desiderosi di solcare le piste da sci, ecco chi sono:

Ghiacciaio della Val Senales

Fino a qualche anno fa in Val Senales andava in scena lo sci e lo snowboard estivo, qui si trovava uno dei più grandi snowpark estivi europei e le sue piste erano frequentate da tantissimi appassionati della neve anche nei mesi più caldi.
Tuttavia il riscaldamento globale ne ha compromesso l’operatività e lo scioglimento devastante del ghiacciaio ha costretto gli operatori a chiudere il capitolo sci estivo per far riposare il ghiacciaio sotto i teli geotessili (che proteggono dal sole).

Se lo sci estivo è solo un ricordo, per la Val Senales resta viva la possibilità di aprire con largo anticipo rispetto alle altre destinazioni sciistiche. Nel comprensorio sciistico altoatesino sono già scesi i primi fiocchi di neve e tutti confidiamo in una nevicata abbondante in grado di cambiare drasticamente l’aspetto del paesaggio.

Data apertura impianti stimata: 15 settembre 2017

Per l’Italianissimo ghiacciaio della Val Senales la data di apertura è fissata a metà settembre. Ovviamente si tratta di una data di riferimento e tutto sarà deciso dalle condizioni meteo di queste settimane.
E’ bene considerare inoltre che il ghiacciaio della Val Senales solitamente riserva la prima apertura agli sci club che vogliono tornare ad allenarsi in quota, ma tutto dipende dalle nevicate.

Vi consigliamo di tenere sotto controllo il sito ufficiale in attesa di eventuali notizie dell’ultim’ora www.valsenales.com/it/il-ghiacciaio.html

Ghiacciaio del Pitztal (Austria)

Il ghiacciaio del Pitztal è destinazione sciistica poco nota per noi italiani che solitamente preferiamo i più blasonati Hintertux, Stubai e Solden per andare a sciare. Tuttavia questa meta è una dei baluardi austriaci in grado di sorprendere tutti con aperture anticipate degli impianti in grado di battere sul tempo i rivali.
Si tratta di un piccolo ghiacciaio che tuttavia vanta la fama di esser particolarmente nevoso, qui si registrano le prime perturbazioni nevose della stagione e proprio nel momento in cui scriviamo sta nevicando (a differenza di Stubai dove è ancora la pioggia a farla da padrone).

Nevicata al Pitztal  - 1 settembre

Nevicata al Pitztal – 1 settembre

Data apertura impianti stimata: 15 settembre 2017

Al momento la data di apertura impianti è fissata per metà settembre e se la perturbazione in atto porterà almeno mezzo metro di neve questa speranza potrebbe concretizzarsi. Infatti la stazione sciistica dispone di un moderno impianto di innevamento artificiale in grado di operare anche con temperature leggermente superiori allo zero, se le condizioni meteo saranno favorevoli il programma di innevamento artificiale potrebbe consentire la produzione della neve necessaria alla preparazione delle prime piste e quindi l’inizio della stagione.

Per maggiori info consultate il sito ufficiale: www.pitztal.com

Solden (Austria)

Tappa della Coppa del Mondo di sci, anche a Solden è già tornata la Neve. Il famoso ghiacciaio del Tirolo Austriaco si prepara a riaprire gli impianti sciistici ed accogliere i campioni di tutto il mondo.
Solden è famosa per essere non solo una delle principali destinazioni sciistiche dell’Austria, ma anche una delle più avanzate dal punto di vista tecnologico. La rete di innevamento artificiale ha raggiunto anche le quote più alte del comprensorio grazie alle installazioni che arrivano fino al cuore del ghiacciaio.
Questo consente alla stazione sciistica del Tirolo di mettere in sicurezza il ghiacciaio e preparare i tracciati sciistici in tempi record con una qualità del manto nevoso di tutto rispetto.

Nevicata a Soelden  - 1 settembre

Nevicata a Soelden – 1 settembre

Data apertura impianti stimata: 16 settembre 2017

Essendo una delle stazioni sciistiche migliori dell’Austria, Sölden cercherà di far tutto il possibile per aprire gli impianti sciistici nella data fissata. Le precipitazioni nevose sicuramente saranno ago della bilancia tuttavia, come abbiamo già detto, un ruolo chiave lo giocherà l’avanzato sistema di innevamento artificiale in grado di sparare neve lungo tutti i tracciati anche in alta  quota.

Per maggiori info: www.soelden.com

Consigli su dove andare a sciare a settembre

Se le vostre gambe già si muovono come se fossero in pista e non riuscite più a resistere vi consigliamo di tornare a sciare puntando sulle destinazioni sciistiche estive come Stelvio, Hintertux e Plateau Rosà. Ora che le temperature sono tornate nella norma qui le condizioni neve saranno ottime e solitamente in questa stagione una leggera spolverata di dama bianca non manca mai.

Pitztal, Solden e Val Senales possono diventare ottime destinazioni in caso di stagione anticipata; nevicate abbondanti e gelo possono mutare la situazione in breve tempo cambiando drasticamente paesaggio e condizioni neve.

Ciò che è più importante è sapere che l’estate volge al termine ed è tempo di preparare corpo (ginnastica presciistica) ed attrezzatura perchè se a settembre saranno in pochi ad aprire, ad ottobre la lista di impianti aperti sarà molto più lunga!

Buon ritorno sulla neve!

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook