Notizie MondoNeve » cronaca » Inverno 2016-17: scatta l’obbligo pneumatici invernali, fino a 318€ di multa

Inverno 2016-17: scatta l’obbligo pneumatici invernali, fino a 318€ di multa

Inverno 2016-17: scatta l’obbligo pneumatici invernali, fino a 318€ di multa

L’arrivo dell’inverno è una gioia per i tanti sciatori, snowboard e più in generali appassionati della neve ma è rappresenta anche un appuntamento importante per gli automobilisti che devono adeguarsi alle ordinanze che prevedono l’obbligo di circolazione con catene da neve a bordo o l’uso di pneumatici invernali sulla propria auto.

Questo obbligo scatta proprio il 15 novembre, come stabilito dalla Direttiva Ministeriale 2013 a prescindere dalle condizioni climatiche e/o dalla presenza di neve al suolo, in generale il termine è previsto il 15 aprile.

Il periodo di validità dell’obbligo può essere esteso in zone con condizioni climatiche particolari ed in caso di vigenza di Ordinanze specifiche di una zona.

Ad esempio in Valle d’Aosta, come comprensibile, l’obbligo di pneumatici inizia un mese prima rispetto al resto del territorio nazionale ovvero per girare sulle strade valdostane bisogna avere catene o gomme da neve già dal 15 ottobre. Questa data viene adottata anche da alcune zone montane attraverso delle ordinanze specifiche.

Come vengono applicate le ordinanze?

Le Ordinanze si applicano fuori dai centri abitati. I Comuni possono adottare nei centri abitati gli stessi provvedimenti di pari contenuto. I cartelli segnaletici stradali riguardanti le Ordinanze devono essere conformi. Le Ordinanze si applicano ai veicoli a motore, esclusi i ciclomotori a due ruote ed i motocicli che non possono circolare in caso di neve o ghiaccio sulla strada e/o di fenomeni nevosi in atto. I pneumatici invernali devono essere omologati e se ne raccomanda l’installazione su tutte le ruote.

Pneumatici da neve, gomme termiche ed invernali, quali scegliere?

Gli pneumatici da neve, le gomme termiche o pneumatici invernali non sono altro che modi differenti per indicare pneumatici di tipo invernale che, per legge, non necessitano del montaggio di dispositivi di aderenza aggiuntivi (catene da neve o simili). Si distinguono per la marcatura M+S presente sul fianco del pneumatico (è un’autodichiarazione del Costruttore) e da un eventuale ulteriore pittogramma Alpino (una montagna a 3 picchi con un fiocco di neve al suo interno) che attesta il superamento di uno specifico test di omologazione su neve.

Gli pneumatici “all season – 4 stagioni” vanno bene lo stesso?

I famosi pneumatici “All season”, “4 stagioni”, “all weather”, “multipurpose” e “multiseason”, sono solo definizioni commerciali a cui ciascun Costruttore attribuisce contenuti tecnici specifici.

Se hanno la marcatura M+S consentono la circolazione in presenza di Ordinanze.
Tuttavia per maggiori informazioni è consigliabile fare riferimento al catalogo di ogni singolo costruttore.

Fino a 318€ di multa

Per i trasgressori la sanzione amministrativa prevista dal Codice della strada è di 84 euro, tuttavia se si paga entro cinque giorni si riduce a 58€ mentre nei centri abitati la multa è di 41€.

Per chi viola la norma in autostrada la sanzione varia da 80€ a 318€ ed è prevista la decurtazione di 3 punti dalla patente.

Adeguarsi alla normativa conviene

Rispettare l’obbligo di pneumatici da neve o catene da neve a bordo conviene non solo perché con quello che si paga di multa si puo’ acquistare un buon paio di catene da neve (vedi le offerte più convenienti) ma soprattutto perché si puo’ circolare per strada in sicurezza ed evitare incidenti che in caso di neve o ghiaccio sono sempre dietro l’angolo.

fonte: assogomma

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook