Notizie MondoNeve » ghiacciai » Lo zero termico a 4600 metri, collasso dei ghiacciai italiani

Lo zero termico a 4600 metri, collasso dei ghiacciai italiani

Lo zero termico a 4600 metri, collasso dei ghiacciai italiani

Se pochi giorni fa mi trovavo a scrivere un articolo su una improvvisata nevicata sulle alpi al di sopra dei 2000 metri nel giro di pochi giorni la situazione è cambiata radicalmente.
Le temperature che in pianura stanno sfiorando i 40 gradi si stanno facendo sentire anche in alta quota. In questi ultimi giorni lo zero termico ha raggiunto quota 4600 metri lasciando in pace solo la vetta del monte bianco.

Ghiacciaio dello stelvio in pessime condizioni

Ghiacciaio dello stelvio in pessime condizioni


Per i ghiacciai a quota 3000 la disfatta è stata totale, era da tanto che non si vedeva un disgelo così repentino. Effetto che si è fatto più pesante sullo Stelvio che non sul Presena sebbene abbia comunque visto ridurre lo spessore nevoso.

Le temperature si stanno lentamente abbassando e dovrebbero ritornare nella norma nei prossimi giorni.
Insomma un colpo basso per i ghiacciai italiani, faceva ben sperare il recupero di questo inverno ma l’estate sta stringendo la sua morsa. Le previsioni non sono tanto ottimistiche nemmeno per agosto ma stiamo a vedere.

Nemmeno i 3800 metri dell'Ortles riescono a sfuggire al caldo

Nemmeno i 3800 metri dell'Ortles riescono a sfuggire al caldo

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook