Passo Resia

Plan de Corones

Recensione

Impianti sciistici

Meteo e situazione neve

Foto neve

Situato sul percorso della famosa strada romanica Via Claudia Augusta, si trova il comprensorio Passo Resia, già da molto tempo é un punto di fusione della cultura e della storia.

Sciare a Kronplatz

Il Passo Resia già dal Medio Evo faceva parte delle più importati passaggi alpini. Cosi durante i secoli l’ospitalità é cresciuta su una maniera naturale. Anche se si trovano ancora adesso tante testimonianze del passato il comprensorio Passo Resia si è sviluppato a una moderna e molteplice destinazione per vacanze nella regione delle Alpi.

Così l’ospitalità si è sviluppata con naturalezza nel corso dei secoli. Attorno ai paesi di Curon, Resia, S. Valentino e Vallelunga oggi si estende una regione turistica moderna e ricca di varietà.

La zona turistica Passo Resia comprende 25 impianti di risalita, 110 km di piste, discese ben preparate di ogni grado di difficoltà dove c’è sicuramente anche la “discesa da sogno” che fa per Lei. Grazie alla nostra altitudine da 1.400m a 2.850m garantiamo un buon innevamento fino alla tarda primavera!
Per l’efficienza degli impianti antipatiche attese in coda mancano e il puro divertimento per tutti, sia principianti che sciatori esperti è garantito.

Il magnifico paesaggio naturale, ricoperto di un candido manto nevoso, stimola emozioni indimenticabili.
Per i bambini da 3 a 6 anni ci sono gli asili sci assistito tutto il giorno. Nel “Kinderland” e nel gatto-kids-club i piccoli imparano a sciare giocando ed entrano nel mondo dello sci attraverso una porta speciale: il divertimento.
Gli sciatori freeride trovano terreno ideale per praticare lo sport ai margini delle piste e in più è installato un’area apposita con diversi attrezzi per i “freerider”.

Sci di fondo

  • da Resia a Curon – passando il simbolo del Comune di Curon – il campanile nel lago, fino a San. Valentino (soltanto se l’innevamento è ottimo)
  • da Resia al confine e da lì fino a Nauders o sul giro per i prati tornare a Resia
  • in Vallelunga fino a 2000 m, è una zona ricca di fascino e la più interessante intorno al Passo Resia:
    un stupendo panorama invernale sotto il ghiacciaio della Palla Bianca e inoltre una malga romantica
    per fare lo spuntino e riposarsi prima di tornare a Melago
  • S.Valentino: la pista da fondo di ca. 12 km che attraversa il bosco innevato di larici passa il paesino di Monteplair e continua sui prati con un panorama mozzafiato con vista sull’Ortles.

Gita in slitta trainata da cavalli

Nella romantica Vallelunga (1.600-1.900 m) c’è la possibilità di fare la gita in slitta. I cavalli vi portano sulla malga di Melago dove si può fare una sosta o da dove si ritorna al punto di partenza al parcheggio a Melago.
Da San Valentino si può fare una gita in carrozza e godersi il paesaggio stupendo.

Slittini

Le piste di slittino illuminate a Resia e a San Valentino invitano a fare una discesa dopo una giornata sugli sci.

Sci freeride

Anche per gli appassionati di sci agonismo abbiamo i pendii adatti: in Val Roia si trova la tranquillità per godersi le discese classiche, e godersi una giornata tranquilla fuori dalle piste battute.
Anche la Vallelunga offre ottime discese e la guida alpina del posto, il signor Plangger Josef, vi accompagna al tour fuori pista.

Vela sul ghiaccio

Appena i laghi della zona del Passo Resia sono ghiacciati (fin dai primi di dicembre) gli sportivi che praticano la vela su ghiaccio arrivano con i loro attrezzi e popolano la superfice dei due laghi ghiacciati. Il tempo che passa dalla copertura di ghiaccio alla prima neve(che copre tutta la superficie) è breve ecco perchè gli sportivi si sbrigano di godersi il loro sport.

SnowKite

Chi ha voglia e piacere di conoscere lo snowkite è invitato a venire al Passo Resia. La suedtirol Kiteschule vi introduce in questo nuovo sport che si pratica con gli sci o il snowboard e il parapendio sul lago di Resia o sul quello di San Valentino.

Pattinaggio

Per i pattinatori si ci sono le piste di pattinaggio e anelli sui laghi dove si puo’ praticare lo sport.

Escursionismo e ciaspole

Per gli escursionisti ci sono stradine e sentieri per godersi la zona.
Il passare tra i boschi innevati fa sparire pensieri sgradevoli e restano solo sensazioni e ricordi belli.
Se ci si stanca gli agriturismi offrono la possibilità di fare sosta e di gustare i prodotti del maso.

Soprattutto con le ciaspole ci sono mille possibilità di esplorare la zona del Passo Resia e la guida alpina vi farà ammirare i posti più belli ed emozionanti.

Scuole di sci

Le scuole di sci offrono un vasto programma. Per i bambini da 3 a 6 anni c’è l’asilo sci assistito tutto il giorno e per i più anziani ci sono i vari corsi di sci.

recensione offerta dall’ente turistico Reschen Pass

follows



Google+

MondoNeve su Facebook