Notizie MondoNeve » meteo neve » Neve: Lunedì attese Nevicate sulle Alpi oltre i 1200m

Neve: Lunedì attese Nevicate sulle Alpi oltre i 1200m

Neve: Lunedì attese Nevicate sulle Alpi oltre i 1200m

Per domani è attesa una nuova perturbazione che dovrebbe portare neve sulle alpi oltre i 1200m e neve sugli Appennini oltre i 1600m.
Anche questa perturbazione sarà passeggera e transiterà sulle nostre montagne portando precipitazioni solo per una parte della giornata di lunedì. Gli esperti parlano di accumuli lievi ma più consistenti verso le Prealpi. Sulle Dolomiti si prevedono nevicate dai 5-10cm di neve mentre sulle prealpi e rilievi prossimi alla pianura la neve cadrà più abbondante.
La quota delle nevicate è prevista intorno ai 1000m ma nel corso della giornata la quota delle nevicate potrebbe salire fino ai 1500m.
C’è grande attesa nei comprensori sciistici dove la neve non è ancora arrivata e le piste aperte sono ancora poche. Si spera che la nevicata di domani permetta l’apertura di nuovi tracciati e la creazione di un fondo sui cui poter sparare la neve artificiale.

pini sotto la neve

una nevicata così non sarebbe male!

Probabile Natale sotto la neve

Se per ora bisogna accontentarsi di fronti nuvolosi di passaggio sembra che dopo al metà di dicembre la situazione potrebbe sbloccarsi portando nevicate e temperature nella norma.
L’inversione termica (più freddo in pianura che in montagna) ha causato non pochi problemi ed un abbassamento delle temperature potrebbe portare beneficio alle località di montagna. Non ci sono ancora certezze ma sembra probabile che alcune perturbazioni importanti possano raggiungere le Alpi prima di Natale e portare neve anche dove fino ad ora non era caduto nemmeno un fiocco.
Se lo scenario delineato fosse rispettato potremmo dire salvo l’inizio di stagione e potremmo goderci un bianco Natale sulla neve!

Link utili: bollettino nevemeteo neve

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook