Notizie MondoNeve » meteo neve » Neve solo in alta montagna, ma l’autunno ha i giorni contati

Neve solo in alta montagna, ma l’autunno ha i giorni contati

Neve solo in alta montagna, ma l’autunno ha i giorni contati

forti nevicate novembreNevica ancora sulle Alpi specialmente sulle località di nord-ovest con Valle d’Aosta e Piemonte protagoniste di queste due perturbazioni di inizio novembre.
Dopo il metro e più di neve sceso la settimana scorsa le montagne italiane si preparano a ricevere abbondanti nevicate da oggi fino a fine settimana, le previsioni indicano neve a partire da 2000 metri con quota neve in calo nella giornata di giovedì dove i fiocchi potrebbero lambire le località sciistiche a quote medie.

Le nevicate abbondanti saranno protagoniste solamente al di sopra dei 2200-2500 metri di quota con differenze minime di zona in zona, a beneficiarne sono ancora una volta i Ghiacciai come il Presena, il Ghiacciaio di Val Senales ed i comprensori ad alta quota come Cervinia e Solda all’Ortles.
Queste stazioni hanno aperto nel weekend riservando ai primi sciatori un buon innevamento.

Se lo scirocco sarà determinante anche in questa seconda perturbazione dalle previsioni meteo si inizia a scorgere i primi spiragli di inverno, infatti verso il fine settimane ed in particolare dopo la metà di novembre le temperature ritorneranno nella media con zero termico anche a quote medio-basse.
Non sappiamo ancora se questo porterà la neve anche a bassa quota ma di certo sapere che l’inverno è alle porte fa piacere a chi, come noi, attende con ansia l’apertura impianti anche in altre località sciistiche.

Nel frattempo lo sguardo resta fisso sulle previsioni neve e le webcam in diretta

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook