Notizie MondoNeve » Senza categoria » NeveSlow Abruzzo, vivere la montagna senza frenesia

NeveSlow Abruzzo, vivere la montagna senza frenesia

NeveSlow Abruzzo, vivere la montagna senza frenesia

Vivere “slow” sembra sia diventato un vero e proprio antidoto contro la frenesia della vita moderna. Ritrovare la lentezza e la calma, il piacere di vivere un’esperienza, che sia il mangiare per esempio o il proprio tempo libero, senza lasciarsi prendere dalla fretta e dalla velocità. Due fattori, questi ultimi, che vissuti troppo in fretta spesso non lasciano il tempo necessario per assaporare appieno la bellezza del vivere.

Questa sembra essere la filosofia di fondo di tante manifestazioni che in questi ultimi anni sono spuntate un po’ ovunque anche per quanto riguarda il modo di vivere la montagna. Iniziative che riscuotono grande successo tra il pubblico, che sembra avere recepito pienamente il significato di questa tipologia di proposte volte a vivere il territorio all’insegna della calma e del piacere della lentezza.

La conferma di ciò viene dal fatto che iniziative come “Neveslow Abruzzo” raccolgono un gruppo sempre più numerosi di adesioni, come dimostra il prossimo appuntamento con l’undicesima edizione di “Passeggiata nei Prati d’Angro” che avrà luogo il prossimo 6 febbraio.

Spesso, come affermano gli organizzatori dell’iniziativa, alcune località montane vengono trascurate solo perchè non ci sono infrastrutture sportive come le piste da sci o gli impianti di risalita, ed il pubblico perde così l’occasione di poter ammirare la bellezza dei paesaggi invernali di cui è ricca la penisola italiana.

bosco sotto la neve

Così questa manifestazione invita il pubblico a vivere una giornata sulla neve senza l’utilizzo di mezzi motorizzati, a piedi, con le ciaspole, con gli sci di fondo e persino in mountain bike tra gli stupendi paesaggi del Parco Nazionale d’Abruzzo Lazio e Molise.

Intorno a Villavallelonga, in provincia de l’Aquila, si potranno così ammirare gli spettacolari panorami della Val Cervara e del Vallone Tasseto, a più di mille metri d’altitudine, passeggiando sulla neve, in tutta calma, per assaporare il silenzio e la maestosa bellezza di paesaggi sublimi ed incontaminati.

E di cose da fare ce ne saranno parecchie: visitare la foresta di faggi più antica di Europa, seguire le tracce degli animali che popolano i boschi, dai caprioli ai lupi agli orsi, raggiungere i rifugi per assaporare le specialità della cucina locale o fermarsi per un delizioso pranzo sulla neve preparato per l’occasione dagli Alpini con le loro cucine da campo nel Piazzale Madonna della Lanna.

Un appuntamento “slow” ma di grande suggestione, decisamente da provare.

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook