Notizie MondoNeve » curiosità » Niente Sgombero Neve per il prossimo Inverno

Niente Sgombero Neve per il prossimo Inverno

Niente Sgombero Neve per il prossimo Inverno

La manovra economica del governo è in discussione al Parlamento proprio in questi giorni.

A causa della crisi economica lo Stato è costretto a varare una serie di norme mirate a ridurre la spesa pubblica in modo tale da poter riportare l’equilibrio fra PIL e debito pubblico.
Ma la legge finanziaria ha innescato una “guerra” tra gli enti locali ed il governo. Questi rivendicano il fatto che i tagli andranno a pesare per l’80% su di loro e solo il 20% sugli altri organi dello stato, richiedono quindi una modifica della legge parificando il sacrificio economico fra tutti gli enti.
Essendo gli enti pubblici gli apparati più vicini ai cittadini questo porterà al taglio delle risorse finanziarie di molti servizi pubblici come i trasporti, l’istruzione ed il sostegno sociale.
A farne le spese sono quasi tutti i comparti, ed anche la neve non sarà immune dalla morsa economica.

Alcuni Sindaci, in segno di protesta, hanno inviato lettere ai propri cittadini segnalando che dal prossimo inverno dovranno dotarsi di pale per rimuovere la neve in caso di nevicate. Sembra infatti che molti comuni, soprattutto di pianura e collina, stiano già programmando l’eliminazione totale del servizio di sgombero neve.
Lo sgombero neve sarà garantito solo per i tratti più importanti come le strade statali e le arterie più trafficate ma per le restanti si dovranno arrangiare i cittadini.

Se a Milano nell’inverno 2008-2009 la città è rimasta bloccata a causa dell’intervento non immediato dei mezzi spalaneve sembra che per il prossimo inverno i 20-30cm di neve dovranno spalarli completamente gli automobilisti.

Niente disagi in montagna, sgombero neve assicurato.

La situazione è diversa per i paesi di montagna e nello specifico per le località sciistiche.
Sembra infatti che i comuni assicureranno lo sgombero neve.

Questo servizio è di vitale importanza per paesi dove il turismo invernale è il settore economico più importante , non garantire lo sgombero neve significherebbe arrecare un danno non indifferente a tutto il comparto.
La Valle d’Aosta ha cancellato ogni dubbio annunciando con largo anticipo lo stanziamento dei fondi necessari allo sgombero neve in tutta la regione.

Tuttavia non è remota la possibilità che alcuni tratti vengano esclusi, soprattutto le strade che portano a quartieri privati un tempo coperti gratuitamente dal servizio.

Se in pianura si prospetta un inverno con la pala in mano in caso di nevicate anche i vacanzieri non potranno stare molto tranquilli e chissà, magari qualcuno di noi passerà il Natale a spalare la neve invece di godersi le piste innevate.

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook