Notizie MondoNeve » eventi » Il nostro report da Nissan Skipass 2013

Il nostro report da Nissan Skipass 2013

Il nostro report da Nissan Skipass 2013

E’ stata un’altra edizione importante quella che ha animato dal 31 ottobre al 3 novembre i saloni di Modena Fiere. Stiamo parlando di Skipass 2013, la fiera del turismo e gli sport invernali, che proprio in questo autunno 2013 ha spento ben 20 candeline celebrando il ventesimo appuntamento con il mondo della neve.
Per noi di MondoNeve è stato il primo anno di presenza a Skipass come espositori ma di certo non il primo come visitatori, abbiamo potuto vivere 4 giorni di fila tutte gli appuntamenti e gli eventi collaterali legati a Nissan Skipass.

Giovedì 31 ottobre non è stato solo il giorno dell’inaugurazione con la consueta presenza delle autorità ma è stato anche il giorno della FISI che nel grande spazio espositivo di Modena ha presentato le novità per la prossima stagione invernale. Tra gli stand del padiglione A si aggiravano atleti del calibro di Nadia Fanchini, Cristof Innerhofer,Dominik Paris, Massimiliano Blardone e tanti altri nomi della nazionale azzurra di sci.

atleti nissan skipass

Venerdì è stato il giorno dell’AMSI con la celebrazione dei 50 anni, il ringraziamento pubblico ai presidenti del passato per aver costruito con fatica e dedizione l’associazione nazionale che oggi riunisce ben 12000 maestri di sci dal Brennero all’Etna, punto di riferimento per chi si avvicina al mondo dello sci.

Sabato e domenica invece hanno registrato un forte flusso di visitatori, tanti appassionati dello sci e dello snowboard ma anche tante persone curiose di scoprire le novità della stagione invernale e provare in prima persona attività sportive come lo sci di fondo direttamente nell’area esterna attrezzata con vera neve.

L’area esterna si è confermata il polo importante per tutta la manifestazione, ad attirare il pubblico è stata tutta l’area neve con strutture come la discesa, dove poter imparare a muovere i primi passi sulla neve seguiti da maestri di sci, oppure l’area freestyle, dove riders provenienti da tutta Italia e non solo si sono sfidati a colpi di trick ed ancora l’area outdoor aperta ad escursioni con sci di fondo e ciaspole.
La presenza della neve in ambiente urbano con temperature abbondantemente sopra lo zero rende Nissan Skipass un evento ancor più affascinante ed originale, poter toccare la dama bianca mesi prima del suo naturale arrivo è qualcosa che stupisce tutti anche dopo tantissime edizioni.

Mentre fuori ci si divertiva toccando con mano gli sport invernali, nei padiglioni di Modena fiere, ed in particolare nell’area Media, si susseguivano incontri su sport e turismo della neve. Dall’anteprima delle nuove attrezzature invernali alla presentazione di importanti eventi programmati per il prossimo inverno.
Non solo sci alpino e snowboard ma anche altre specialità meno conosciute come lo sci di velocità ben raccontato in prima persona dal recordman Origone, detentore del record del mondo di velocità con gli sci ed ancora sport minori ma non per questo meno importanti come lo Sleddog ben rappresentato dall’associazione Antartica che da anni promuove questa attività unica nel suo genere dove cani nordici e mushers sfidano il rigore dell’inverno come accadeva un tempo nelle distese dell’Alaska.

Con la presenza di importanti operatori del settore, di atleti di caratura internazionale e le più diverse realtà legate al mondo della neve, Nissan Skipass dopo 20 edizioni continua ad essere indiscutibilmente il punto di riferimento per il turismo e gli sport invernali!

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook