Notizie MondoNeve » eventi » Asiago: Successo strepitoso per il secondo Raduno di Sciatori d’Epoca

Asiago: Successo strepitoso per il secondo Raduno di Sciatori d’Epoca

Asiago: Successo strepitoso per il secondo Raduno di Sciatori d’Epoca

I presupposti per il successo c’erano tutti, Tantissimi iscritti alla gara, tanti appassionati in arrivo sulle nevi di Asiago, i grandi nomi che hanno fatto la storia dello sci, un’organizzazione ottima ed un comprensorio sciistico ben innevato, infatti il secondo raduno di Sciatori d’Epoca è stato un vero successo!

Noi di MondoNeve eravamo presenti ed abbiamo partecipato attivamente a questa seconda edizione. Raggiunto l’Altopiano di Asiago sabato 2 aprile nel tardo pomeriggio ci siamo subito immersi nella magica atmosfera del Rifugio Verenetta che a poco a poco ha iniziato ad accogliere i primi “sciatori d’Epoca” ed i grandi VIP arrivati da ogni parte d’Italia (letteralmente) per partecipare a questo fantastico raduno. Un aperitivo festoso con gli amici del gruppo sciatori d’epoca ed i big dello sci, grandi sorrisi e strette di mani, presentazioni e chiacchiere in compagnia come un fanno gli amici che si ritrovano dopo tanto tempo.

Sabato 2 aprile - I gattisti preparano le piste per lo Slalom dell'indomani

Sabato 2 aprile – I gattisti preparano le piste per lo Slalom dell’indomani

Dopo l’aperitivo ci siamo accomodati nella sala da pranzo del Verenetta tutta riservata per le decine di partecipanti al raduno. Noi ci siamo seduti in compagnia di Andrea Formento (presidente di Federfuni) e solo nella nostra tavolata c’erano nomi come Paride Milianti, Pietro Albertelli, Carlo Senoner, Bruno Alberti, Giovanni di Bona, Eberhard Schmalzl con i quali abbiamo passato una piacevole serata. Tanti altri campioni erano sparsi nelle diverse tavolate a diretto contatto con i tantissimi appassionati saliti fino ad Asiago per incontrarli e sciare assieme.
Quando ricapita un’occasione del genere? Non solo incontrare i propri idoli ma anche passare assieme una fantastica serata gustando i prodotti tipici dell’Altopiano di Asiago nella magnifica cornice della ski Area Verena…

Domenica mattina siamo partiti di buon’ora dal centro di Asiago dove eravamo alloggiati (tutte le strutture vicine alla ski area Verena avevano già esaurito i posti ben 20 giorni prima dell’evento! Incredibile!) per salire fino alle piste da sci e prendere parte allo slalom storico 2016 – Trofeo Valerio Fincati.
Mentre al Rifugio Verenetta lo staff consegnava skipass, buoni pasto e pettorali a tutti i partecipanti, i primi sciatori d’epoca provavano il tracciato preparato con cura dai gattisti la sera prima per offrire il miglior manto nevoso possibile ai quasi 100 iscritti allo slalom.

Giù alla partenza degli impianti sembrava di essere tornati indietro nel tempo, niente sci sciancrati ma solo sci dritti e di legno, sciatori e sciatrici vestiti come dettava la moda negli anni d’oro dello sci con maglioni e divise dell’epoca. A rubare la scena sicuramente il gruppo di sciatori arrivati da Biella e la famiglia Asiaghese di Ketty Pannilunghi entrambi i gruppi rigorosamente con sci di legno ed abbigliamento d’epoca! Uno spettacolo!

Foto d'epoca? NO, sciatori sulle piste del Verena il 3 aprile 2016

Foto d’epoca? NO, sciatori sulle piste del Verena il 3 aprile 2016

L'attenzione ai dettagli degli Sciatori d'Epoca presenti al raduno del Verena

L’attenzione ai dettagli degli Sciatori d’Epoca presenti al raduno del Verena

Tutti pronti? dai che si Scia!!!

Tutti pronti? dai che si Scia!!!

Dopo la ricognizione è iniziata la gara con il Piero Gros a scendere davanti a tutti e dare il via alla seconda edizione dello slalom storico, Piero si è unito alla grandissima Dody Nicolussi per commentare assieme con professionalità e simpatia tutte le discese delle varie categorie.

Piero Gros al cancelletto di partenza

Piero Gros al cancelletto di partenza

Dody Nicolussi e Piero Gros, telecronaca d'eccezione per lo Slalom Storico

Dody Nicolussi e Piero Gros, telecronaca d’eccezione per lo Slalom Storico

Ad aprire le danze anche una nuova categoria, non presente ufficialmente in gara ma new entry per la prossima edizione, gli snowboarder d’epoca ben rappresentati dai maestri di sci della scuola Verena che hanno regalato spettacolo e divertimento.
Tantissimi gli appassionati hanno affrontato la pista Civello con gli sci, scarponi ed abbigliamento d’epoca, i campioni sono scesi confrontandosi direttamente con i numerosi appassionati presenti regalando fantastiche emozioni a tutti gli spettatori!

Qui sotto qualche foto scattata durante lo Slalom:

Scesi tutti gli atleti e chiusa la gara è stato il tempo dei ringraziamenti ed ovviamente delle immancabili foto!
Poi tutti a pranzi di nuovo in grande compagnia dei campioni. Dopo pranzo è arrivato il tempo delle premiazioni e ci siamo spostati tutti nel museo dello sci d’epoca ospitato dal Rifugio Verenetta, qui Michele Battaglin assieme a Lorena Frigo e tutto il gruppo sciatori d’epoca hanno regalato una targa di riconoscimento a tutti i big che hanno partecipato al raduno.

CLASSIFICHE

le categorie in gara erano 3, una dedicata allo sci antico (sci di legno), una allo sci vintage (sci dritti) ed una allo Snowboard Vintage.

Classifica Sci Vintage Giovani Maschile
1° Battaglin Filippo – tempo 46.86
2° Battaglin Alessandro – tempo 50.49

Classifica Sci Legno Femminile
1° Pannilunghi Ketty – tempo 46.92
2° Fabris Paola – tempo 1’37.00
3° Palmieri Roberta – tempo 2’06.49

Classifica Sci Legno Maschile
1° Lanza Claudio – tempo 38.74
2° Ciarletti Corrado – tempo 43.08
3° Lanza Edoardo – tempo 47.56

Classifica Sci Vintage Femminile
1° Paganin Anna – tempo 32.19
2° Rubbo Nicole – tempo 34.19
3° Arduini Roberta – tempo 34.48

Classifica Sci Vintage Maschile
1° Marchesini Giorgio – tempo 28.93
2° Dal Pozzo Kevin – tempo 29.88
3° Tomasi Michele – tempo 30.07

Classifica Snowboard Vintage Maschile
1° Magnabosco Luca – tempo 36.85
2° Rebeschini Andrea – tempo 44.79
3° Finco Domenico – tempo 45.00

per le classifiche complete consultare la pagina facebook della ski area Verena

Terminate le premiazioni si è passati all’estrazione premi della lotteria solidale organizzata dalla Ski Area Verena, l’incasso totale raccolto durante il raduno è stato di circa 1200€ importo che, con grandissima generosità, è stato triplicato da Lorena Frigo e tutta la società impianti Verena devolvendo alla Cooperativa San Matteo di Asiago 3750€!

Il motto della manifestazione era “fare del bene divertendosi” e certamente l’obiettivo è stato raggiunto!

Con l’estrazione dei premi si è concludeva la seconda edizione del Raduno Sciatori d’Epoca e dello Slalom Storico Trofeo Valerio Fincati.

La nostra sul raduno Sciatori d’Epoca

Abbiamo passato due giorni fantastici ad Asiago, è stato un vero piacere partecipare a questo evento in cui abbiamo creduto tantissimo fin da subito attivandoci e collaborando con Michele Battaglin, Lorena Frigo e tutto il gruppo Sciatori d’Epoca. E’ Straordinario vedere tanti appassionati dello sci d’epoca incontrare e parlare con i grandi Campioni del passato ed è stato ancor più piacevole vedere questi atleti superdisponibili e sempre gentili con tutti!

Anche per noi è stata l’occasione per conoscere nuove persone e stringere nuove amicizie.

Sciare tutti assieme e divertirsi facendo anche del bene immersi nel paradiso innevato del Verena è stato spettacolare, non ci resta altro che ringraziare TUTTI e dare l’appuntamento all’edizione 2017!

Potete commentare il nostro articolo sulla pagina facebook.com/mondoneve

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook