Notizie MondoNeve » dove sciare » Sciare a Natale, 9 località sciistiche consigliate

Sciare a Natale, 9 località sciistiche consigliate

Sciare a Natale, 9 località sciistiche consigliate

Quale miglior momento se non Natale per divertirsi sulle piste da sci?! Le condizioni meteo sono ottimali e queste vacanze natalizie si preannunciano davvero interessanti.
Ma quale località scegliere per passare una giornata divertente sulla neve? Noi abbiamo stilato un lista di comprensori sciistici consigliati secondo i vari aspetti che li contradistinguono.

Nuovi impianti

cabinovia alleghe

Nuova cabinovia ad Alleghe

Se siete degli appassionati dei sistemi di trasporto a fune oppure siete appassionati di tutto cio’ che è nuovo allora non potete perdervi una giornata sugli sci trasportati dai nuovi impianti sciistici.
Madonna di Campiglio – La perla delle Dolomiti di Brenta ha inaugurato da poco la nuova cabinovia Pinzolo-Campiglio Express, come fa ben capire il nome, il nuovo impianto sciistico collegherà le piste di Pinzolo con quelle della vicina Madonna di Campiglio, fino a pochi giorni fa l’unico modo per sciare nelle 2 skiaree in una giornata era quello di spostarsi con l’auto, ma ora non più! Che si decida di iniziare la giornata in una o l’altra località alla fine c’è sempre la possibilità di sciare su entrambe le stazioni sciistiche e senza mai slacciarsi gli scarponi. Un collegamento moderno dotato di tutti comfort per gustarsi ben 150km di piste da sci.
Alleghe – Una delle località sciistiche più importanti del Bellunese ai piedi dell’imponente Monte Civetta (3000m). Un paradiso per gli sciatori che da pochi giorni potranno salire in quota con un nuovo impianto di risalita, la cabinovia “Piani di Pezzè – Col dei Baldi”. L’impianto avrà una portata di 2800 persone all’ora consentendo di coprire i 500 metri di dislivello che separano i 1445 m dei Piani di Pezzé dai 1915m del Col dei Baldi in poco più di 5 minuti con una velocità oraria di circa 6 m/s.

Snowpark

bardonecchia snowpark

prime strutture al Bardonecchia Snowpark

Se ormai non riuscite più a stare fermi e soffrite al vedere le foto dell’anno scorso fatte in park allora significa che è giunta l’ora di ritornare a saltare! La mancanza di neve sta posticipando la stagione dello snowboard ma ci sono località che sono già pronte per ospitare i riders!
Bardonecchia – grazie alle nevicate che nei giorni scorsi hanno investito il Piemonte gli operatori del comprensorio sciistico Bardonecchia hanno potuto dare il via ai lavori di costruzione dello snowpark. In breve tempo è stato preparato il park a quota 2000m (dove si trova la neve migliore) che ha aperto i battenti il 24 dicembre. Per tutte le vacanze di Natale gli snowboarder potranno girare godendosi moltissime strutture, tra rail, box e kicker, oltre ad un’Area Lounge.
Val Senales – Il paradiso degli snowboarder, da sempre il ghiacciaio della Val Senales è meta prediletta dei riders, l’abbondanza di neve ed una gestione professionale fanno di questo park il posto giusto per divertirsi con lo snowboard durante le feste di Natale.
Plan de Corones – E’ stato inaugurato da poco il nuovo Jib Park “Korer” gestito da F-Tech. Si trova a Brunico ed offre diverse strutture dove poter girare e divertirsi sulle nevi dell’Alto Adige.

Neve Fresca

neve fresca in vda

Nevicate abbondanti in Valle d'Aosta

In questo inverno è difficile trovare la powder… sempre che non abbiate programmato una uscita in Valle d’Aosta.
Cervinia – la località sciistica del Cervino si riconferma una delle più nevose d’Italia, con oltre 300cm di neve in quota e quasi 2 metri a valle è sicuramente la zona più innevata d’Italia in questo momento. Con la nuova funivia si puo’ salire fino a 3800m sul Plateau Rosà e scendere fino in paese a quota 2000m oppure scendere a quota 1500 verso Zermatt sul versante Svizzero.
Monterosa – Come sul Cervino, anche sul Gruppo del Monterosa la neve è scesa abbondante, in quota, la neve si conta in metri e l’innevamento è ottimo anche a valle. L’area del Freeride Paradise è ideale per chi vuole avventurarsi nel fuori pista, tenendo sempre d’occhio il bollettino valanghe prima di partire.

Appennini

neve appennini

Le montagne più vecchie d’Italia hanno approfittato della perturbazione scesa dall’artico per cambiare il paesaggio e sprofondare direttamente nel magnifico inverno.
Abetone – la località sciistica più famosa della toscana ha saputo rispondere con prontezza all’arrivo della neve, grazie all’innevamento artificiale sono state sistemate alcune piste ed in pochissimi giorni sono riusciti ad aprire i primi impianti sciistici. Un Natale nevoso per la montagna pistoiese.
Valli del Cimone – il comprensorio sciistico del Cimone ha già iniziato ad ospitare gli sciatori emiliani e non. La neve caduta nei giorni scorsi, assieme ad un innevamento artificiale in pieno stile Dolomitico ha permesso l’inizio della stagione.

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook