Notizie MondoNeve » chiusura impianti sciistici » 6 metri di neve, posticipata la chiusura impianti in Friuli Venezia Giulia

6 metri di neve, posticipata la chiusura impianti in Friuli Venezia Giulia

6 metri di neve, posticipata la chiusura impianti in Friuli Venezia Giulia

chiusura impianti sciistici friuli venezia giuliaLa neve non manca in Friuli Venezia Giulia, una delle regioni che più di tutte ha beneficiato delle tempeste di neve nei mesi di dicembre e gennaio. Qui sono caduti metri e metri di neve, per la precisione si è raggiunto il Record di 7 metri sul Monte Canin nella località sciistica di Sella Nevea, talmente tanta neve che il paese è rimasto isolato per qualche giorno e per aprire le strade sono scesi in campo anche i gatti delle nevi.

Dalla metà di febbraio il bel tempo ha conquistato anche le Dolomiti Friulane e le Prealpi Giulie rilanciando alla grande una stagione sciistica con piste in perfette condizioni da Tarvisio a Piancavallo, da Forni di Sopra allo Zoncolan.
Tutti i comprensori sono ancora ben innevati così la società impianti Promotur ha deciso di prolungare la stagione sciistica in tutte le stazioni.

La decisione ufficiale è stata quella di prolungare in tutti i poli Promotur il calendario di apertura degli impianti fino al 6 aprile in modo continuativo e, se le condizioni climatiche lo permetteranno, anche nel fine settimana successivo (12 e 13 aprile).
Dopo il 13 aprile rimarrà aperto il solo centro di Sella Nevea, nel quale la stagione invernale si concluderà il 27 aprile.

Si prospetta un altro mese abbondante di sci ed una Pasqua sulla neve nel comprensorio di Sella Nevea!

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook