Notizie MondoNeve » eventi » In Val Pusteria, i Campionati di Sci delle Truppe Alpine

In Val Pusteria, i Campionati di Sci delle Truppe Alpine

In Val Pusteria, i Campionati di Sci delle Truppe Alpine

L’alta Val Pusteria ospiterà, a partire dalla serata inaugurale di questa sera a San Candido, i Campionati di Sci delle Truppe Alpine. Si tratta di un appuntamento che ha una storia alquanto antica: nata negli anni ’30 con la denominazione di GISTA (Gare Interreggimentali delle Truppe Alpine) in piena era fascista, la competizione era specificamente impostata come momento di valutazione e di verifica dello stato di preparazione delle truppe impegnate sulle montagne, gli Alpini. Nel corso del tempo, e divenute meno importanti e impellenti le necessità belliche, le gare tra le truppe alpine si sono piano piano trasformate sempre di più in un importante appuntamento sportivo, dove, invece della vetrina più prettamente militare si è voluto privilegiare il valore agonistico e sportivo dell’evento.

Non solo, ma, nello spirito di fratellanza e cooperazione internazionale, alle gare sono state invitate le truppe alpine di altri paesi, europei e d’oltre atlantico: nelle ultime edizioni quindi si trovano a competere plotoni di truppe di montagna canadesi e slovene, austriaci, francesi e tedeschi, statunitensi e persino truppe provenienti dal Sud America.

La gara principe della manifestazione è sicuramente quella che vede impegnato tutto il plotone: dall’abilità sugli sci nello slalom e nella staffetta, la squadra di militari dovrà sorpassare prove molto dure ed impegnative, che vanno dalle gare di tiro al lancio di bombe a mano alla capacità di orientarsi in alta quota (orienteering) al soccorso alpino, in particolare a seguito di valanghe.

Una competizione in cui vince il lavoro di squadra, perchè sarà premiato il plotone che, al di là delle performance individuali più o meno valide, riuscirà a portare tutta la squadra compatta fino alla fine delle prove, come d’altronde richiederebbe una vera esercitazione militare.

Cambiata anche la denominazione, dal 1977 diventata CaSTA (Campionati di Sci delle Truppe Alpine), l’evento è diventato un appuntamento agonistico di grande interesse, che dura una settimana, e che di volta in volta viene ospitato in diverse località dell’arco alpino, da Cuneo alle alpi dolomitiche, dalla Valle d’Aosta alle montagne abruzzesi.

Per seguire in diretta l’evento ci si potrà sintonizzare con RAINews, che seguirà le gare fino al 4 febbraio, giorno in cui è fissato il termine della manifestazione.

Oltre alle gare storiche e classiche della competizione, quella tra plotoni ed il campionato di sci dell’esercito, l’evento comprende, già da qualche edizione, altri appuntamenti, come le gare di slalom della Federazione Italiana Sci, fondo, biathlon e triathlon, oltre ad una serie di altre manifestazioni a margine, come il lancio dei paracadutisti alpini, l’expo dedicata a equipaggiamenti e tecnologie militari d’alta quota e lo show delle fanfare militari.

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook