Notizie MondoNeve » alpinismo d'alta quota » A soli 13 anni si prepara a scalare l’Everest

A soli 13 anni si prepara a scalare l’Everest

A soli 13 anni si prepara a scalare l’Everest

Ha solamente 13 anni e si appresta a scalare l’Everest.
Non è una favola, è realta.
Si tratta di Jordan Romero un ragazzo statunitense che in questi giorni sta ultimando le ultime fasi di allenamento in vista della scalata alla montagna più alta del mondo.

Sebbene possa sembrare una pazzia, Jordan Romero ha al suo attivo scalate che fanno invidia ai più esperti alpinisti del mondo.
A soli 10 anni ha scalato il Kilimanjaro (5859m), e dopo la montagna più alta d’Africa ha scalato anche il McKinley (6194m), la montagna più alta degli USA.

Da considerare che il McKinley raggiunge i 6000 metri di quota e diversamente dall’Everest la sua base di partenza è a pochi metri sopra il livello del mare.Il dislivello fa del monte McKinley, la montagna “più difficile” da scalare in assoluto.

Dopo la vetta dell’Alaska, Romero, si sente pronto e ritiene di aver acquisito abbastanza esperienza per affrontare l’8800 metri tibetano.

Mentre Jordan si allena, il padre Paul Romero sta cercando gli ultimi sponsor disposti a finanziare l’impresa.
Servono circa 150000 dollari in totale ed ormai la cifra è stata raggiunta.

Se Jordan Romero riuscisse nella sua impresa sarebbe il più giovane alpinista ad aver scalato l’Everest.

Questo ragazzo, che riesca o meno nella sua impresa, è sicuramente un prodigio, una giovane leva pronta a riportare in auge l’alpinismo!

Se volete dare un’occhiata alle avventure di questo giovane americano potete visitare il suo sito

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook