Notizie MondoNeve » eventi » Sci Alpinismo: Tour de Sas 2011, percorso già in perfette condizioni

Sci Alpinismo: Tour de Sas 2011, percorso già in perfette condizioni

Sci Alpinismo: Tour de Sas 2011, percorso già in perfette condizioni

Le iscrizioni alla terza edizione del Tour de Sas iniziano ad aumentare. Il percorso che si addentrerà nel Parco Naturale di Fane è in perfette condizioni.

Le iscrizioni della seconda prova del circuito della Coppa delle Dolomiti in questi giorni hanno iniziato ad impennarsi. Nella lista iscritti è presente un nome importante dello sport, un atleta non dello sci alpinismo, ma un ex ciclista professionista. L’austriaco Gerrit Glomser, ex corridore di squadre importante come la Lampre, la Saeco, Glomser ha collezionato ottimi risultati al Tour de France, alla Vuelta, al Giro d’Italia, alle Olimpiadi del 2000, e in molte altre classiche. L’austriaco scenderà dalla bicicletta e scalerà le montagne con le pelli di foca.
Sabato scorso i responsabili del tracciato insieme a Michael Moling, atleta di rilievo fino allo scorso anno inserito in squadra azzurra di scialpinismo, hanno effettuato un ulteriore sopralluogo sul percorso di gara. In queste prime fasi il tracciato deve essere constantemente monitorato per valutare lo stato del manto nevoso e per rendere definitiva l’idea della traccia da seguire in gara.
“Il percorso è in ottime condizioni – dice Daniele Irsara – c’è ancora bisogno di qualche sistemazione nei tratti che gli atleti dovranno affrontare a piedi, ma abbiamo ancora abbastanza tempo. Le nostre montagne sono ben innevate e sicure, speriamo che le prossime settimane il tempo non faccia troppe “capriole” e che ci lasci lavorare al meglio”.
Il percorso della terza edizione fa sognare non solo chi pensa alla performace atletica, ma anche tutti coloro che ogni tanto riuscirano, tra un’inversione e l’altra ad alzare lo sguardo per ammirare il panorama. Si proveranno forti emozioni salendo al Passo S.Antonio, perché una volta aggiunta la cima, si aprirà una finestra spettacolare sul Parco Naturale del Fanes. Un avventura indimenticabile, un panorama incantevole, circondati dalle più belle cime delle Dolomiti, patrimonio dell’Unesco, che faranno scordare tutte le fatiche.
La Coppa delle Dolomiti è iniziata nei migliori dei modi con la Pitturina ski race in Val Comelico (Belluno), alla partenza del Tour de Sas, Friedl Mair, fresco di convocazione in nazionale per la prova di Coppa del Mondo in Alpago e Matteo Pedergnana partiranno con la pettorina rossa di leader.
Il Tour de Sas si associa al concorso fotografico della Coppa delle Dolomiti per decidere la copertina della ventesima edizione. Se a vincere il concorso sarà una foto del Tour de Sas, gli organizzatori aumenteranno il montepremi di altri cento euro.
Come è già successo per le prime due edizioni, anche quest’anno è previsto il premio speciale “Gran Premio Haglöfs”, si aggiudicherà il Gran Premio il primo concorrente maschile e femminile che attraverserà il punto più alto al Sas deles Nü (Sasso delle nove) a quota 2.640 m.

Per maggiori informazioni: www.tourdesas.it

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook