Notizie MondoNeve » sci agonistico » Tina Maze vince la Coppa del Mondo di Sci Alpino 2013

Tina Maze vince la Coppa del Mondo di Sci Alpino 2013

Tina Maze vince la Coppa del Mondo di Sci Alpino 2013

campionessa tina mazeTina Maze conquista il titolo della Coppa del Mondo 2013 di Sci Alpino portando superando un traguardo importante per la sua carriera. Tina maze arriva al suo successo dopo una carriera fatta di importanti vittorie ma anche di sconfitte e momenti difficili, nel circo bianco femminile la competizione è altissima e le sciatrici di talento sono molte, non solo la devastante statunitense Lindsey Voon ma anche la Tedesca Maria Riesch e l’Austriaca Anna Fenninger che durante questa stagione sciistica hanno dato del filo da torcere alla Slovena ma senza costituire una vera minaccia in classifica.
La Coppa del Mondo di Sci Alpino Femminile vede in testa alla classifica generale la neocampionessa Tina Maze con 2414 punti, in seconda posizione la Maria Riesch con 1101 punti ed in terza posizione la Fenninger con 1029. Una vittoria schiacciate con Tina che ha conquistato più del doppio dei punti rispetto alla rivale Maria Riesch (già campionessa del Mondo 2011). A consolidare il risultato anche la vittoria nelle specialità dello Slalom Gigante, SuperG e Combinata.

Il merito sta tutto nella tenacia dimostrata, nell’impegno e la costanza di una atleta che si è resa conto di poter essere qualcosa di più di una forte sciatrice. L’obiettivo era fissato fin dall’inizio e gara dopo gara il risultato tanto atteso e desiderato, in anni di sport e sacrifici, è arrivato.
Viene da chiedersi se l’uscita di scena della fortissima Lindsey Voon abbia contribuito alla vittoria della Slovena, la rivale Americana ha dovuto affrontare un brutto infortunio e proprio quando sembrava essere tornata nel migliore della forma ha subito un grave incidente durante la prima gara ai mondiali di Schladming in Austria (dove Tina Maze ha trionfato) costringendola a chiudere definitivamente la stagione.
In una Coppa del Mondo senza grandi rivali la strada era segnata fin dall’inizio ma la delusione per non aver potuto dimostrare tutto il suo valore contro il fenomeno Statunitense ha lasciato l’amaro in bocca a molti appassionati dello sci. Chissà se nella prossima stagione sciistica assisteremo ad un testa a testa, ad una lotta alla pari tra le due fortissime campionesse che tanto spettacolo hanno saputo offrire al mondo dello sci in questi ultime stagioni.

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook