Notizie MondoNeve » apertura impianti sciistici » Continua l’apertura impianti a Tignes, neve fresca e piste ottime

Continua l’apertura impianti a Tignes, neve fresca e piste ottime

Continua l’apertura impianti a Tignes, neve fresca e piste ottime

Ghiacciaio di Tignes ph Jerome Bon Mentre a Passo dello Stelvio la stagione dello sci estivo volge al termine e nelle vallate alpine ci si prepara all’arrivo della stagione invernale, i nostri cugini Francesi hanno dato il via alla stagione invernale con l’apertura impianti sciistici sul ghiacciaio di Tignes.

Tignes è uno dei comprensori sciistici più famosi di tutta la Francia, assieme alla Val d’Isère forma una ski area con ben 300km di piste da sci ma è conosciuto soprattutto per il suo ghiacciaio che permette di sciare fino ai primi giorni d’estate e ripartire già con i primi giorni di ottobre. E proprio nei primi giorni di ottobre, esattamente sabato 3, è inziata la stagione sciistica 2014/15 di Tignes.

La località Francese ha optato per una apertura progressiva di weekend in weekend, lo scorso fine settimana hanno aperto gli impianti che portano alle piste nella parte alta del ghiacciaio mentre a partire da oggi sabato 10 ottobre è aperta anche la seggiovia “champagny” e la pista nera “descente” (qui sono previsti gli allenamenti della nazionale Francese di Sci Alpino).

Anche il weekend successivo sarà all’insegna dell’apertura impianti, per il 17 ottobre aprirà la seggiovia e la relativa pista Rosoline, con questa ulteriore apertura il dislivello sciabile sarà di 600 metri, da quota 3450m a 2850m
Dal 10 ottobre al 27 novembre (data prevista per l’apertura di tutto il comprensorio) il prezzo dello skipass adulto sarà di 36€.

Condizioni Neve

La situazione neve è veramente ottima a Tignes, sul ghiacciaio si scia benissimo grazie soprattutto alle recenti nevicate che dal 25 settembre hanno portato ben 80cm di neve fresca.

Non solo Tignes

Tignes non è l’unico comprensorio sciistico francese già aperto, si puo’ già sciare anche a Les 2 Alpes. Sempre sul versante nord-ovest delle Alpi si scia sulle piste Svizzere di Saas-Fee ed il plateau rosà raggiungibile da Zermatt, tuttavia qui lo skipass costa molto di più rispetto ai comprensori Francesi.

ph. credits: Jerome Bon

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook