Notizie MondoNeve » meteo neve » In arrivo Neve a bassa quota sulle Alpi, fiocchi a 700m in Valle d’Aosta

In arrivo Neve a bassa quota sulle Alpi, fiocchi a 700m in Valle d’Aosta

In arrivo Neve a bassa quota sulle Alpi, fiocchi a 700m in Valle d’Aosta

in arrivo neve a bassa quota
Goccia artica, così viene definito il flusso di aria gelida proveniente dalla Scandinavia e diretta sull’Italia. A partire dalla sera di giovedì 14 novembre è prevista neve sulle Alpi anche a quote basse sui settori di nord-ovest.
E’ la seconda irruzione artica del mese, la prima ha imbiancato le Alpi fino a 1500m ed ha portato i primi centimetri di neve anche sugli Appennini, questa volta la neve farà capolino anche sotto i 1000 metri ma solo in Valle d’Aosta e parte del Piemonte attestandosi su quote maggiori nel resto dell’arco Alpino.
I primi fenomeni nevosi si registreranno già a partire dalla prima serata di giovedì ma sarà la mattinata di venerdì mattina a registrare le precipitazioni più intense sulle Alpi.

Sul Trentino Alto Adige sopra i 1600 metri si registreranno tra i 30 ed i 40cm di neve fresca solo nella giornata di venerdì, previste nevicate anche a 1000m.

Il Veneto e più in generale tutto il nord-est non potrà beneficiare di nevicate a quote basse ma dovrà “accontentarsi” di neve a quote medie, per venerdì sono previste nevicate a 1200-1300m mentre sabato la quota neve raggiungerà i 1600m di quota.

In Lombardia la neve farà capolino nella giornata di venerdì con fiocchi di neve a quote medio-basse, possibili nevicate anche al di sotto dei 900 metri, poi neve sopra i 1400-1500m nella giornata di sabato.

Grandi protagoniste di questa perturbazione saranno Valle d’Aosta e Piemonte, qui il flusso artico investirà in pieno le località sciistiche portando le temperature sotto lo zero a quote molto basse. Nella giornata di venerdì si potranno registrare nevicate anche a quote collinari su parte del Piemonte e della Valle d’Aosta,questo importante calo termico si farà sentire anche nella giornata di sabato con neve sotto i 1000m fino a tarda sera.

Neve abbondante ma solo di passaggio, poi in arrivo altra neve?

Sono previste nevicate abbondanti sulle Alpi in particolar modo nella giornata di venerdì dove sopra i 1600m potrebbero scendere ben 40cm di neve in poche ore.
Tuttavia questa sarà una perturbazione di passaggio e già nella notte di sabato 16 novembre in alcune località potranno contare su cielo limpido (o quasi).
Gli esperti meteo si interrogano in questi giorni sull’evoluzione meteo delle prossime settimane, alcuni modelli segnalano l’arrivo di un nuovo fronte artico molto più consistente a partire dal 20 novembre per ora non c’è nulla di certo ma i presupposti sono confortanti.

Neve sugli Appennini

Non si vive solo di Alpi ma anche di Appennini, la neve farà capolino anche sulla catena montuosa più vecchia d’Italia portando neve abbondante specialmente sopra i 1800m. Le nevicate potranno superare anche i 50cm ma interesseranno in particolar modo l’Appennino Emiliano escludendo le località dell’Italia centrale.

Dove nevicherà di più venerdì 15 novembre

link utili
> Previsioni Neve & Bollettino Neve
> Webcam Neve

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate

follows



Google+

MondoNeve su Facebook