Notizie MondoNeve » meteo neve » Prima neve sulle Prealpi ed in Alto Adige già si spara l’artificiale

Prima neve sulle Prealpi ed in Alto Adige già si spara l’artificiale

Prima neve sulle Prealpi ed in Alto Adige già si spara l’artificiale

Il mese di settembre è stato caratterizzato da temperature quasi estive con molte giornate all’insegna del bel tempo prolungando la stagione estiva e favorendo la stagione escursionistica. Ma l’autunno si sa in montagna arriva sempre puntuale ed infatti da qualche giorno le temperature sono scese sensibilmente ritornando nella media stagionale ed assieme al calo termico è arrivata la prima neve.
Già da qualche settimana la fusione dei ghiacciai ha subito una battuta d’arresto, le giornate più corte ed il calo delle temperature hanno favorito l’inizio del “letargo” per le nostre amate riserve di ghiaccio perenne; la neve ha fatto la sua comparsa in alta quota imbiancando con un soffice velo il grigio ghiaccio storico fatto riaffiorare dalle alte temperature estive.

Ma è nelle ultime ore che l’autunno ha iniziato a farsi sentire portando la neve fino a quote prossime ai 1300 metri. Nella giornata di ieri una veloce perturbazione ha riportato la neve sulle Prealpi Venete, lo spettacolo del bosco multi colore è stato sostituito con quello tipico dei paesaggi invernali. E’ la prima neve sotto i 2000 metri che in qualche modo decreta l’inizio di stagione 2016/17, è tempo di pensare all’inverno, preparare il fisico ed il materiale in vista della stagione sciistica che sta per arrivare.
I rilievi delle Prealpi interessati da questa nevicata di passaggio sono stati il Monte Grappa, il Monte Pasubio ed il Monte Verena. Sul Verena in particolare questa prima neve fa già pensare a dicembre quando riapriranno gli impianti sciistici e si tornerà a sciare sui pendii nel principale comprensorio sciistico dell’Altopiano di Asiago.

Innevamento artificiale attivo in Alto Adige

Quando si parla di neve e sci in Alto Adige non si perde tempo ed è così che grazie ai primi freddi alcune località sciistiche hanno già iniziato ad innevare le piste da sci. In particolar modo spicca la località sciistica di Solda all’Ortles dove i cannoni sono entrati in azione per produrre la prima neve artificiale sia in quota che a valle.

innevamento-artificiale-solda-16-17-2

innevamento-artificiale-solda-16-17-1

Difficile dire se si tratta solo di un test o se sia già iniziato ufficialmente il programma di innevamento artificiale ma certamente non manca molto alla preparazione delle piste nel sud tirolo, solitamente ad ottobre le temperature della notte iniziano a scendere sotto lo zero ed anche il circuito del Dolomiti Superski inizia ad innevare le zone dove meglio si conserva la neve.

Apertura impianti

Il ghiacciaio della Val Senales è già aperto agli allenamenti di alcuni sci club ed con le prime perturbazioni nevose importanti potrebbe già aprire al pubblico iniziando da subito la stagione invernale. A Solda invece fiduciosi di un rapido arrivo dell’inverno in quota hanno programmato l’apertura impianti per il 22 ottobre, a differenza della località cugina qui non si scia sul ghiacciaio quindi bisognerà attendere nevicate consistenti e temperature favorevoli per scendere in pista.

In ogni caso anche quest’anno ci siamo, la stagione sciistica sta per ripartire!

Iscriviti alla newsletter di MondoNeve

Ricevi le ultime news dal mondo della neve e le migliori offerte vacanza direttamente nella tua e-mail.

Altre pagine consigliate


follows



Google+

MondoNeve su Facebook